Vocazione cficFedeli a questo mandato, noi religiosi Figli dell’Immacolata Concezione, desideriamo vivere la nostra sequela di Gesù Cristo in fedeltà alla Chiesa, ai suoi insegnamenti, e allo spirito di fraternità che ci lega tra noi come una vera famiglia.

Il desiderio di estendere il messaggio di carità per i malati, gli orfani e la gioventù bisognosa ci ha condotti finora in oltre venti Paesi del mondo: oltre che in Europa (Albania, Croazia, Francia, Italia, Polonia), nelle Americhe (Argentina, Bolivia, Brasile, Canada, Messico, Perù, Stati Uniti), in Africa (Camerun, Congo R.D., Nigeria, Costa d’Avorio, Guinea Equatoriale) e in Asia (Corea del Sud, Filippine, India).
Realizziamo la nostra vocazione di religiosi con diverse specialità professionali, tutte orientate alla realizzazione del mandato di carità affidatoci dal nostro Beato come sacerdoti, infermieri, medici, farmacisti, educatori, terapisti della riabilitazione…

Padre per gli orfaniLa cura degli infermi e l’educazione della gioventù orfana, abbandonata e bisognosa di assistenza.
Chi cura un malato diviene un liberatore dalla malattia, dai condizionamenti, dalla solitudine, dalla disperazione.

Continua…

Padre Monti in tutta la sua vita si pose al seguito di Cristo, buon samaritano, per un aiuto ai fratelli malati nel corpo e nello spirito.
La missione principale dei Concezionisti è la gloria di Dio e il bene delle anime e lo esercitano particolarmente nell’assistenza agli ammalati, nell’educazione della gioventù e nelle opere missionarie. Per ottenere questo la Congregazione offre ai suoi membri la possibilità di specializzarsi in vari campi del sapere: teologia, scienze, medicina, lettere, ecc.

Continua…

La riflessione sul grande privilegio fa nascere l’esigenza di una spiritualità mariana che arriva e sospinge il consacrato, immerso nell’amore a Dio nel nome dell’Immacolata, a fuggire il peccato e a combattere il male fisico e spirituale.

Continua…