Nel pallido pomeriggio di sabato primo dicembre si sono svolti i funerali di Padre Italo Paternoster. Oltrona San Mamette in provincia di Como, ha riabbracciato questo suo figlio che aveva affidato alla congregazione del Beato Luigi Monti che lo ha inviato nel mondo dandogli la possibilità di vivere e testimoniare il Vangelo in Argentina, Brasile, Bolivia e Perù.  Nella chiesa parrocchiale gremita hanno pregato per lui i molti sacerdoti concelebranti insieme alla sorella Anna e tutti i parenti, con i compaesani, i confratelli concezionisti e alcuni collaboratori  delle case vicine. Abbiamo visto volti e ascoltato storie che hanno condiviso con lui la missione e che sono testimoni della sua genuina vocazione per il mondo povero, oppresso e desideroso del Vangelo. Don Fabrizio e fr. Ruggero nei loro interventi hanno tratteggiato il missionario e il religioso, il compaesano affabile con tutti e il confratello fedele alla sua vocazione di figlio del Beato Luigi Monti.  Al termine della S. Messa lo abbiamo accompagnato al cimitero nella cappella dedicata ai sacerdoti del paese e pregato un ultimo momento con lui e per lui. Grazie Italo per tutto ciò che sei stato per tutti noi. Veglia sulle missioni in Sud America dove hai dato tutto te stesso perché la presenza della nostra famiglia sia sempre come tu hai testimoniato fino all’ultimo respiro.