Martedì 20 settembre per i Fratelli dello stage di preparazione alla Professione perpetua è stata la giornata di “Luigi Monti giovane”. A partire da Bovisio, con la celebrazione dell’Eucarestia nella Parrocchia di S. Pancrazio, dove il neonato Luigi venne battezzato, e nella visita alla bottega, ci siamo introdotti nel piccolo/grande mondo che fu il primo campo d’apostolato del nostro Beato fondatore. Ci hanno fatto da guida i nostri confratelli/concittadini di P. Monti, Padre Franco e Fratel Pierre, che ci hanno aiutato a cogliere la bellezza e l’originalità di un servizio generoso ed attraente verso i giovani. Non poteva naturalmente mancare una visita alla Montina. Il pranzo in fraternità e gioia, offertoci dalla Comunità, ha segnato poi l’avvio verso Desio e Rho, dove ci siamo fermati in una prolungata preghiera, chiedendo a Dio e al Beato Monti il dono della fermezza e della generosità nella decisione della consacrazione. Il tempo è proprio volato, è ora di tornare a Saronno, non senza un po’ di nostalgia per Bovisio dove, siamo certi, anche per noi è iniziato un po’ tutto….