L’Arcidiocesi di Oristano, per iniziativa del suo Pastore Mons. Ignazio Sanna, promuove una raccolta fondi per il completamento del “Dopo di noi” della Comunità “Il Gabbiano”, fondato e gestito dalla Provincia Italiana sin dal 1984. La Diocesi ha da sempre riconosciuto, in quest’opera, un autentico segno di carità, e sostiene da anni le attività svolte dai religiosi del Beato Monti. Con la raccolta fondi per il “Dopo di noi”, annunciata in occasione della festa di S. Archelao, patrono dell’Arcidiocesi, si accresce la speranza di poter portare a compimento un progetto da tempo accarezzato dai Religiosi non meno che dalle famiglie dei nostri ospiti. Queste le parole dell’Arcivescovo all’omelia della Solennità: “Per riconoscere e difendere con gesti concreti di amore la ricchezza e la dignità nelle persone sfortunate, la Chiesa Arborense propone un’iniziativa che si chiama “Dopo di noi”. Attualmente, opera in Diocesi la comunità Il Gabbiano, una struttura sociale che ospita una trentina di disabili, provenienti da tutto il territorio dell’Oristanese. Il futuro di queste persone diventa insicuro nel momento in cui non ci saranno più i genitori o i familiari per prendersi cura di loro. Al momento, nella comunità, sono allestite con stile familiare 6 stanze per ospitare altrettante persone. Queste stanze non bastano per soddisfare il bisogno crescente delle famiglie che hanno persone disabili. Vorremmo, allora, portare il numero delle stanze allestite almeno a 10. La Diocesi, con l’aiuto della Conferenza Episcopale Italiana, ha fatto la sua parte e ha investito una somma considerevole. Ora, per questa finalità di alto valore umanitario, la Diocesi lancia una raccolta fondi, rivolgendosi a tutti coloro che liberamente possono e vogliono contribuire ad allestire queste stanze. Un comunicato spiegherà il modo pratico della partecipazione. Per ora, ringrazio tutti coloro che, in piena libertà, vorranno condividere questa proposta”.

Ci uniamo anche noi all’appello e al ringraziamento per quanti sosterranno, con il loro aiuto, questa iniziativa.