Domenica 3 marzo si è svolta la Visita pastorale dell’Arcivescovo alla Comunità cristiana di Cantù.
Mons. Mario Delpini ha potuto incontrare le Parrocchie, i Sacerdoti, i Religiosi, gli Operatori pastorali e le tante iniziative di carità espressione della predilezione della Chiesa per i “piccoli” del Vangelo.
Nel primo pomeriggio ha voluto incontrare nell’Ospedale cittadino anche i Religiosi di Padre Monti, presenti in Cantù dal lontano 1898, e attualmente attivi nell’Istituto in Viale Madonna che accoglie minori e nella Cappellania dell’Ospedale.
Fr. Aldo Genova, Superiore della Comunità, nel rivolgere un caloroso benvenuto all’Arcivescovo, ha illustrato l’Opera della Congregazione in Cantù – come nel resto del mondo –
dedicata all’educazione e formazione dei ragazzi come nella cura dei sofferenti, chiedendo una benedizione particolare per la famiglia religiosa mondiale, i ragazzi accolti, i collaboratori e volontari che si dedicano con generosità nelle nostre Case.
A nome della Comunità religiosa ha consegnato il testo dell’intervento pronunciato e regalato un libro che raccoglie gli ormai 120 anni di vita dei Concettini a Cantù.