La Regione Calabria ha recentemente istituito l’Osservatorio regionale per l’infanzia e l’adolescenza: uno strumento importante per lo sviluppo e il monitoraggio di azioni e servizi in favore dei bambini e dei ragazzi!!  Fratel Stefano Caria, responsabile della nostra casa di Polistena è stato nominato fra i componenti dell’Osservatorio Regionale!

La nomina è avvenuta pochi giorni fa con decreto del Dirigente di Settore del Dipartimento delle Politiche sociali della Regione Calabria: fratel Stefano, insieme a Pasquale Neri e Lucia Ambrosino, rappresenta le realtà del Terzo Settore calabrese. Con loro fanno parte dell’Osservatorio anche il Garante regionale dell’Infanzia, i rappresentanti del Dipartimento della Salute, della Unione Province Italiane, dell’Associazione Nazionale Comuni e dell’Unicef.

L’Osservatorio è un ottimo strumento per promuovere iniziative e progetti finalizzati al miglioramento della qualità della vita dei bambini e dei ragazzi. Le funzioni di questo organismo consistono nello studio della qualità della vita attraverso conoscenza di dati, esperienze dirette, progetti e indagini sul territorio, al fine di sviluppare nuovi progetti e reti territoriali fra istituzioni e privato non profit che possano favorire il miglioramento delle fasi della vita dei bambini.

I vari rappresentanti faranno in modo di diffondere nei propria ambienti di provenienza la cultura della tutela dei diritti dell’infanzia e dello sviluppo di azioni concrete che mirino al loro soddisfacimento. La collaborazione dell’Osservatorio con il Garante regionale dell’Infanzia e con l’Osservatorio Nazionale dell’infanzia e della adolescenza garantirà un confronto importante che dovrà necessariamente velocizzare i processi messi in atto. Auguri di buon lavoro!